RESOCONTO SETTIMANALE 16-17 FEBBRAIO

Resoconto del fine settimana 16-17 (e 18) febbraio

 

 

Under 16

Turno di riposo per la nostra formazione maggiore. I più vecchi 1997 (Marco Sanna) e 1998 (Emanuele Larcher e Gabriele Longo) sono comunque convocati nell’under 18 dell’Alleghe che, domenica sera, affronta il Varese. Finisce con una vittoria per 7 a 5. Momenti di gloria anche per i nostri. Marco segna una delle reti ed Emanuele iscrive il suo nome nel foglio partita tra gli assistmen.

Per la nostra under 16 la prossima sfida è a Dobbiaco sabato 23. Orsi bianchi della Pusteria contro orsi bruni del Cadore.

 

Under 14

Ferma anche l’under 14 in vista del rush finale della regular season. Anche qui comunque non tutti riposano. I nostri quattro 2000 (Mattia Panciera, Alex Rossi, Luca Talamini e Francesco Taufer) sono partiti giovedì per il Canada, convocati dal Comitato Veneto per il torneo Pee-wee. Due incontri amichevoli contro formazioni canadesi per saggiare il ghiaccio del Quebec con buone prestazioni. Prima amichevole persa con il minimo scarto e seconda pareggiata nei tempi regolamentari.

Le partite vere iniziano per i nostri alle 15.00 (ora italiana) di lunedì 18. Il collegamento via internet consente di seguire la partita in diretta ed all’ice bar possiamo assistere ad una sonante vittoria del Veneto contro i francesi del Bordeaux. Bene i nostri moschettieri. Se nelle due amichevoli erano andati a rete Mattia ed Alex oggi tocca a Luca provare l’emozione della segnatura al Pepsi Colisée. Sua, infatti, la quarta rete. Primo turno superato: si va avanti.

 

Under 12

Nel pomeriggio di sabato 16 si raggiunge Pergine per l’incontro dei quarti di finale del campionato promozionale Veneto Trentino. Partita secca - “dentro o fuori”: chi vince va alle semifinali. Giungono notizie che, nell’altro quarto che ci interessa, il Val di Sole ha schierato due linee, superando sorprendentemente l’Asiago. Si riflette sul fatto che, se oggi dovessimo vincere, possiamo giocare in casa la semifinale. Ma bisogna, appunto, vincere oggi. Coach Peter indica e sue scelte. Ci si schiera per età: i 2001 in prima linea, i 2002 in seconda, i piccoli (2003 e 2004) in terza. Già nel riscaldamento ci si accorge che le linci hanno fatto un azzardo che ci può creare problemi. In seconda linea è schierata una ragazza molto prestante, e ci sarà da faticare, ma quello che preoccupa di più è che in terza sono schierati due ragazzi che sembrano grandi e molto forti. Si prevedono grandi sudate per i nostri piccoli che dovranno cercare di contenerli. Proviamo a pensare positivo credendo che, così facendo, la loro prima linea sia più “morbida” del previsto e sperando che i nostri “grandi” possano fare la differenza.

Così sembra. La nostra prima linea mette a segno due gol con Giacomo Longo e Giorgio Panciera. La seconda cerca di contenere l’”amazzone” avversaria. La terza cerca si “barrica in trincea contro le soverchianti forze nemiche” e capitola una sola volta a 30 secondi dalla fine del tempo. Alla sirena siamo sul 2-1 per noi. Rientriamo negli spogliatoi pensando che poteva andare meglio (se avessimo realizzato anche il rigore che era stato concesso alla prima linea e senza il gol subito allo scadere), ma poteva anche andare peggio (se il portiere Mattia non ci avesse tenuto a galla).

Il secondo tempo la prima linea, pur dimostrando di essere superiore, non riesce più a concretizzare.

Altri rigori sbagliati e la nostra casella dei gol segnati rimane tristemente ferma sul 2, mentre le linci continuano a colpire la terza linea con l’artiglieria pesante. Il portiere Alessandro fa gli straordinari, ma nulla può in due occasioni con i nostri piccoli a cercare di difenderlo (ci si mette anche la sfortuna di una autorete). Secondo drittel che si conclude sul 3 a 2 per il Pergine.

Si beve un altro thè, sperando che la prima linea senta la sveglia e che la seconda e la terza riescano a contenere i danni. Purtroppo così non è. La prima continua ad essere sterile, la seconda capitola davanti alla già menzionata “amazzone”, molto più grande e veloce dei nostri, la terza subisce altri due gol. Finisce 6 a 2 con quattro dei gol avversari segnati dalla lince Yuri, uno dei due “forti” che i trentini hanno schierato in terza linea.

Peccato, dovremo giocare per  le posizioni dalla 5^ all’8^ e ci aspetta, invece della partita in casa in cui speravamo, una trasferta ad Asiago, anticipata a mercoledì 20.

Da notare che, se l’anno scorso era il Veneto ad avere “dominato” (tre squadre, tra cui la nostra, nelle prime quattro), quest’anno sono i trentini a fare l’en-plein. Il Val di sole, come detto, vince sull’Asiago, il Fassa supera l’Alleghe ed il Fiemme ha ragione del Cortina.

Le prime quattro, quest’anno, saranno trentine.

 

Under 10

Minitorneo ad Auronzo domenica mattina. Oggi, che il “tutor” della 14 e della 16 Giuliano è privo di impegni, possiamo forse lasciarlo in pace? Tocca a lui sostituire Ivano nella gestione della squadra con Alessandra. Ci aspettano  Auronzo, Alleghe ed Asiago.

Evidentemente i 2003 e 2004 vogliono continuare a dare forza al loro naturale team leader, tuttora ricoverato a Treviso (le sue condizioni non sono cambiate, negli ultimi giorni) e sentono la responsabilità di essere affidati oggi al  “capo dei grandi”.

L’impegno c’è ed i risultati lo testimoniano: vinciamo con i galletti di casa (5-0) e con le civette agordine (4-1). Un incontro tra leoni ed orsi non può che finire in parità e, quindi, Asiago-Pieve:1-1.

Un bravo a tutti i ragazzi.

 

Under 8

Domenica mattina organizziamo un torneo in casa, ospitando una formazione mista Alleghe-Zoldo, il Cortina e l’Asiago (in tempi di spending review i vicentini dell’altopiano colgono l’occasione per portare due squadre con una sola corriera, la 8 a Pieve e la 10 ad Auronzo).

Lo chiamiamo “new monsters tournament” (un premio a chi indovina la mente che ha partorito il nome). Lo scopo principale è chiaramente il divertimento e così è. Numerosi nonni e genitori al seguito dei piccoli, squisita pastasciutta preparata da Mario (la regola è sempre quella: se il responsabile di una categoria è libero, viene precettato in un’altra), grande collaborazione e disponibilità dei genitori con dolci buonissimi preparati dalle mamme. Un applauso al "signor Carlo", indaffaratissimo in molteplici compiti ed inecceppibile nel coordinare ... soprattutto le mamme ....

Vivi complimenti da parte degli ospiti per l’organizzazione (i vicentini ci hanno anche mandato in serata una mail di ringraziamento !).

E’ comunque un torneo e quindi diamo conto della classifica:  vince l’Asiago, a punteggio pieno, noi secondi con una vittoria ed un pareggio, terzi gli scoiattoli seguiti dalla formazione mista Alleghe Zoldo.

 

Ci sentiamo la settimana prossima.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Abbiamo 263 visitatori e nessun utente online

SPONSOR

CALENDARIO

Gennaio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

AVVISI UNDER 7/AVVIAMENTO

AVVISI UNDER 9

AVVISI UNDER 11

AVVISI UNDER 13 CORTINA

logo u13 cortina

AVVISI UNDER 15

logo u15

AVVISI UNDER 15 CORTINA

logo u15 cortina

AVVISI UNDER 17

logo u17

AVVISI UNDER 19 CORTINA

logo u19 cortina

AVVISI IHL DIVISION I

2017 09 28 124123

SERIE IHL

SERIE AHL

2016 09 10 182224

 

 

2016 09 17 153952