RESOCONTO SETTIMANALE 18-24 FEBBRAIO

Resoconto della settimana (18-24 febbraio)

 

 

Under 16

Nella serata di sabato 23 i nostri orsi più grandicelli vanno a far visita agli orsi bianchi di Dobbiaco, nella seconda giornata del “Trofeo Dolomiti”.

La partita è un “winter classic”. La neve che cade sulla pista della Val Pusteria per tutti i sessanta  minuti consente di giocare un hockey d’altri tempi (per noi neanche tanto “in là” dato che eravamo abituati a giocare “senza il tetto sulla testa” sino a due anni or sono).

La partita rispecchia i valori in campo, già emersi nella prima giornata (quando il Dobbiaco aveva perso 11 a 3 con il Feltre, squadra da noi già superata due volte su due nella regular season). I nostri sono certo maggiormente penalizzati rispetto ai pusteresi dal fatto che il disco frena spesso sul ghiaccio imbiancato dalla coltre bianca e non consente di esibire la tecnica di cui alcuni sono dotati. Il primo tempo si chiude solo sul 2 a 0 per noi.

Nel secondo tempo altre marcature consentono di arrotondare il risultato sino al 6-0.

Il terzo tempo trascorre senza particolari emozioni, concedendo agli avversari il gol della bandiera.

Finale di 6-1 e ripartenza, superando Cimabanche, per il rientro il Cadore.

Si prosegue nel torneo di “consolazione” a punteggio pieno.

Prossimo appuntamento a Merano sabato 02 marzo.

 

Under 14

Sempre ferma l’under 14. Le uniche notizie giungono dal Canada dove la squadra del Veneto, con i nostri quattro convocati, viene sconfitta martedì 19 dalla selezione del Belgio per 5 a 2 in un incontro di esibizione. La seconda partita del torneo Pee-Wee ci vede opposti giovedì 21 ad una formazione canadese, i Nord- Ouest Pionnieers. Finisce 5 a 3 per i ragazzi del nord america ed il Veneto esce dal tabellone.

Domenica sera si riprende l’aereo per arrivare lunedì, alle 10.00, a Venezia. Attenderemo notizie dell’esperienza dalla viva voce dei protagonisti che, superato il jet lag, saranno ponti per affrontare gli ultimi tre incontri della regular season (Trento domenica 03, Feltre mercoledì 06 e Cortina martedì 12) in attesa dei quarti di finale del campionato italiano, previsti per domenica 17, che ci vedono già matematicamente qualificati.

 

Under 12

Dopo i quarto di finale perso sabato 16 con il Pergine, si va ad Asiago per giocare una semifinale, amara sia per noi che per gli stellati, che ci dirà chi andrà a contendersi il 5° e chi il 7° posto. I vicentini ci dicono di poter giocare nel giorno previsto (sabato 23) solo ad ora di pranzo, ma i nostri non hanno la settimana corta e non si può certo acconsentire. Ci viene proposto l’anticipo a mercoledì 20 che accettiamo, “obtorto collo”.

Vengono convocate tre linee piene più due riserve, ma la febbre di Matteo Da Rin, la mancanza di Jaka causa difettose comunicazioni internet ed il fatto che le dita di Roberto TKT abbiano avuto uno scambio di vedute con la porta del pulmino nel ritorno da Pergine (foto delle conseguenze quanto prima sul sito), fanno sì che solo due portieri e 14 giocatori arrivino sull’altipiano.

Si è costretti, per la prima volta, a giocare a due sole linee previo avviso agli avversari. Stellati che, avendo invece molti atleti presenti, possono giocare a tre linee a cui danno il giusto equilibrio.

Primo tempo di studio. Entrambe le squadre badano soprattutto a non scoprirsi troppo. La logica conseguenza è il finale di 0 a 0. I nostri però non giocano male e hanno l’apparenza di avere un “quid” in più degli avversari.

Nel secondo tempo si concretizza. Matteo Vecellio sfrutta un assist di Giacomo Longo e va in gol, ma i leoncini reagiscono e colgono il pari. Verso la fine del tempo incredibile amnesia difensiva di uno dei nostri (per carità di patria non faremo nomi) e gli stellati ne approfittano. Secondo drittel che si conclude sul 2 a 1 per loro.

Nel terzo anche l’altra linea di difesa non vuole dare responsabilità di eventuale sconfitta solo ai colleghi e, con una seconda “dormita” (anche qui non faremo nomi del “colpevole”), consente all’Asiago di allungare. Una bella combinazione Longo – Panciera non dà la realizzazione che l’azione meritava ed altre occasioni non vengono sfruttate a dovere. Finisce così: 3-1. Sul foglio di arbitraggio si legge di due rigori a nostro sfavore, ben disinnescati dai portieri, di un Asiago estremamente corretto (nessun fallo commesso da loro), di un mattatore di giornata (tutti i loro gol realizzati da Alessandro Tessari – come detto per due volte ben “imbeccato” dai nostri difensori).

E’ andata così. Certamente serve maggiore “cattiveria” agonistica, dobbiamo credere di più nelle nostre possibilità e concretizzare il lavoro che facciamo.

Si giocherà per il 7° posto. Appuntamento a Pieve, sabato 02, contro l’Alleghe.

 

Under 10 ed under 8

Settimana di relax per i più piccoli. Week end in famiglia o a giocare sulla neve, che cade copiosa.

 

Ci sentiamo la settimana prossima.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Abbiamo 253 visitatori e nessun utente online

SPONSOR

CALENDARIO

Gennaio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

AVVISI UNDER 7/AVVIAMENTO

AVVISI UNDER 9

AVVISI UNDER 11

AVVISI UNDER 13 CORTINA

logo u13 cortina

AVVISI UNDER 15

logo u15

AVVISI UNDER 15 CORTINA

logo u15 cortina

AVVISI UNDER 17

logo u17

AVVISI UNDER 19 CORTINA

logo u19 cortina

AVVISI IHL DIVISION I

2017 09 28 124123

SERIE IHL

SERIE AHL

2016 09 10 182224

 

 

2016 09 17 153952