RESOCONTO SETTIMANA 16-22 FEBBRAIO

RESOCONTO DEL FINE SETTIMANA (16-22 febbraio)

UNDER 18

VIPITENO - PIEVE 3-2 (3-0 0-0 0-2)

Sabato 21 tocca alla nostra squadra maggiore la trasferta verso il Brennero, per affrontare il Vipiteno. Com’è noto ormai la matematica dice che non possiamo più raggiungere la zona play-off e le partite che restano servono solo a completare la regular season.

Un primo tempo con tre centri dei padroni di casa sembra mettere l’incontro su binari già segnati.

Nel secondo parziale non si hanno segnature.

Nel terzo c’è uno scatto di orgoglio dei nostri che mettono a segno due gol (doppietta di Tommy Alverà) e riaprono la partita quando ormai è troppo tardi.

Finisce 3 a 2.

Domenica 28 ospiteremo, per l’ultimo incontro casalingo, l’Asiago per poi chiudere, il 07 marzo, a Merano.

 

UNDER 16

FIEMME - PIEVE 3-14 (0-2 3-6 0-6)

Domenica terzo incontro del torneo di consolazione per gli “orsi di mezzo”. Trasferta a Cavalese per affrontare il Fiemme che, con Pinè ed Appiano, è ancora al palo.

Partita senza storia, data, sembra, anche la mancanza degli elementi di maggior peso della squadra trentina. Dopo un primo parziale chiuso in doppio vantaggio i nostri vanno a segno per sei volte sia nel secondo drittel (quando ne subiscono tre) che nel terzo, per un risultato finale di 14 a 3.

Grande prestazione del portiere Gabriel, impiegato nel primo e nel terzo tempo, che non lascia passare nessun disco avversario, e di Francy Taufer, terzino in grande spolvero con due gol e sei assist.

Nella colonna dei marcatori, Mirco Talamini e Giorgio Panciera (tripletta per entrambi), Giovanni Toffoli e Enrico Frescura (doppietta per loro) ed un gol a testa per Ale Frescura e Lorenzo Larese Doch.

La classifica vede il Renon a punteggio pieno (12 punti in quattro incontri – unica squadra ad aver disputato quattro partite). Alle sua spalle, a quota sei, il quartetto formato dal Caldaro (anch’esso a punteggio pieno avendo disputato solo due partite), dal Pieve, dal Cortina e dal Pergine (tutti con due vittorie ed una sconfitta). A tre punti il Bozen, in ragione dell’unica vittoria, portata a casa dalla Cadore Ice Arena. In coda il terzetto a zero punti dell’Appiano, del Pinè e del Fiemme.

Il primo giorno di marzo è tempo di derby: ospitiamo gli scoiattoli ampezzani.

 

UNDER 14

Sempre ferma l’under 14 con gli otto 2002 in terra canadese dove il Veneto ha rimediato, con un po’ di sfortuna, due sconfitte che lo hanno escluso dal torneo: la prima contro la squadra francese del Bordeaux Boxer è giunta dopo un match in affanno nel quale, sotto di due a zero all’inizio del terzo tempo, la squadra italiana ha saputo raggiungere il pareggio a 39” dalla fine, portando la partita ai supplementari, ma non riuscendo, anzi patendolo dai transalpini, il colpo del ko. Dopo un incontro di preparazione contro il Benelux Select (squadra olandese-belga-lussemburghese) conclusosi sul pari (1-1) ci si è giocati l’ultima carta per rimanere nel torneo affrontando la selezione di Hong-Kong. Il 3 a 0 messo a segno dai nostri sembrava facile viatico di vittoria, ma nel terzo parziale sono stati gli asiatici a ribaltare il match fino ai penalty che hanno premiato proprio loro. L’ultimo incontro, a quel punto non più utile per il torneo, si è disputato contro l’Australia con una netta vittoria italiana (4-0). In totale: sei incontri con una vittoria, un pareggio, due sconfitte nei tempi regolamentari, una ai supplementari ed una ai rigori.

Grande avventura, comunque, per gli otto orsetti, con gli occhi lucidi al momento di lasciare il Canada e le famiglie che con tanto affetto li hanno ospitati. A tutti loro un grande ringraziamento ed un arrivederci (in Italia o in Canada) quanto prima.

Nel frattempo il campionato è andato avanti ed ha decretato che noi saremo, alla fine, quarti o quinti. Giovedì affronteremo il Feltre ed una vittoria dovrebbe garantire, salvo sorprese, il quarto posto e l’accesso diretto alla successiva fase che vedrebbe i nostri impegnati a Torre Pellice (TO) contro la squadra di casa (prima del girone lombardo-piemontese), l’Egna (terza Alto Adige) ed il Gardena (settima Alto Adige). L’eventuale quinto posto ci porterebbe allo spareggio contro il Dobbiaco e la vincente si ritroverebbe a giocare contro la prima dell’Alto Adige (il Renon), la terza del Veneto-Trentino (Asiago o Pergine) e la terza del girone lombardo-piemontese (Como, Torino o Aosta B).

 

UNDER 12

ALTA BADIA - PRAD 4-2 (GIOCATA MERCOLEDI’ 18)

In grande spolvero i nostri, inviati mercoledì 18, in rinforzo all’Alta Badia opposta, nel campionato Alto Adige, ai ragazzi del Prad. Nel finale di 4 a 2 tutte le reti sono di firma cadorina, con la doppietta di Alessandro Frescura junior, ed i gol di Fabio dall’Acqua e Samuele Zampieri.

PERGINE - PIEVE 1-3 (0-0 0-2 1-1)

Quattro le squadre rimaste (Asiago, Cortina, Pieve e Pergine) a contendersi la vittoria del campionato Veneto Trentino. Le semifinali si giocano con andata e ritorno. Noi siamo opposti al Pergine, squadra temibilissima dal ruolino di marcia impressionante, essendo, sino a questo momento, imbattuta (13 vittorie ed un pari nella regular season ed una vittoria in doppia cifra sul Fiemme nel quarto di finale).

Noi arriviamo in terra trentina in forze, schierando tutti i giocatori in roster suddivisi in tre linee, mentre i padroni di casa giocano stretti, a due.

Il primo parziale si chiude a reti bianche.

Nel secondo Ale “Fresh” Frescura va a segno per primo, imitato, poco dopo, da Mattia Passuello. La seconda sirena suona su un confortante 0-2.

Nel terzo drittel i padroni di casa si gettano a cercare di ribaltare il risultato ma “Samu” Zampieri fa loro comprendere che oggi “non c’è trippa” per i felini. Gol della bandiera loro, alla fine, per un tabellone che indica “1-3” al suono di fine match.

Festa e complimenti alla responsabile Arianna che, presa per mano la squadra a metà stagione, si sta rivelando un vero portafortuna.

Il primo giorno di marzo attendiamo in terra cadorina le linci che giungeranno, con il coltello tra i denti, decise a ribaltare il risultato e raggiungere la finalissima dato che si giocherà, il 07 marzo, proprio nel loro stadio. Ai nostri il compito, partendo dal risultato dell’andata, di ribadire quanto dimostrato ed arrivare al traguardo di una finale tutta veneta (dato che, nell’altra semifinale, si affrontano Asiago e Cortina).

Forza ragazzi.

UNDER 10

Pausa per gli under 10 che saranno di scena, domenica 01 marzo, a Feltre, nel “minitorneo” che li vedrà scendere sul ghiaccio opposti ad Asiago, Feltre e Padova.

UNDER 8

“MAGLIE MISTE” A PADOVA

Diciotto mini discatori a Padova, domenica 22, per il “maglie miste”. Divertimento assicurato in campo con “Oencio da Pa” (Lorenzo da Pra – il più piccino – classe 2010) che va addirittura in gol per la gioia di “nonna orsa” Franca, a seguire le vicende dal letto d’ospedale dove è “in letargo” causa broncopolmonite. Al rientro i genitori (oggi team leader data l’assenza della “veterana”) fanno tappa anche al McDonald’s, riempiendo le pancine degli orsetti di cibo “salutare”. Al rientro, pieni come dei maialini, c’è il tempo anche per un sonnellino.

Finiti gli impegni di comitato per i più piccoli ora si attendono i tornei a cui iscriverli, per completare in bellezza la stagione.

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online

SPONSOR

CALENDARIO

Giugno 2018
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

AVVISI UNDER 7/AVVIAMENTO

U9 FILEminimizer

AVVISI UNDER 9

U9 FILEminimizer

AVVISI UNDER 11

U11 FILEminimizer

AVVISI UNDER 13 CORTINA

U13 FILEminimizer

AVVISI UNDER 15

U15A FILEminimizer

AVVISI UNDER 15 CORTINA

U15B FILEminimizer

AVVISI UNDER 17

U17 FILEminimizer

AVVISI UNDER 19 CORTINA

U19 FILEminimizer

AVVISI IHL DIVISION I

IHL FILEminimizer

SERIE IHL

SERIE AHL

2016 09 10 182224

 

 

2016 09 17 153952