RESOCONTO SETTIMANA 13-17 GENNAIO

RESOCONTO DEL FINE SETTIMANA (13-17 gennaio)

Battuta d’arresto per l’under 18.

Inizia bene il relegation round per l’under 16.

L’under 14 batte il Pergine.

Under 12 prosegue inarrestabile nella terza fase.

I più piccoli dell’under 8 fanno festa a Feltre.

UNDER 18

FELTRE – PIEVE 5-3 (3-1 0-1 2-1) – GIOCATA MERCOLEDI’ 13

La bestia nera delle squadre di alta classifica, il Feltre, interrompe anche la cavalcata della nostra squadra maggiore nel recupero della prima giornata di ritorno.

Alla partenza non timbra il cartellino l’acciaccato Giacomo Pompanin.

Iniziamo con timore e, passata poco più della metà del primo tempo siamo già sotto di tre gol. I nostri hanno sempre dimostrato di non abbattersi e non lo fanno neppure stavolta: pochi secondi e “Fresh” accorcia le distanze. Risultato alla prima sirena: 3-1.

Al 07.45 della seconda frazione è “superMirco” a dare concretezza al nostro power play per l’ennesima volta in questa stagione. Alla seconda sirena siamo sul 3-2.

Meno di cinque minuti del terzo drittel ed il nostro top scorer Tommy Alverà decide di aumentare ancora, oltre al suo bottino personale, quello di squadra nelle superiorità e ci porta sul 3 a 3. Abbiamo altre tre occasioni per giocare con l’uomo in più, ma stavolta non ne approfittiamo. Al minuto 18.17, mentre già si sta pensando all’over-time, arriva la doccia fredda ad opera del “tantanka feltrino” raddoppiato dall’empty net gol nel disperato tentativo di giocare con sei uomini di movimento e recuperare il match.

Il Feltre è quella che, in gergo calcistico si direbbe una “squadra femmina”, una compagine che certamente soffriamo (e non solo noi). Lo sapevamo e, purtroppo, non siamo stati capaci di approfittare, fino in fondo, delle occasioni che ci si sono presentate. Rammarico per quei punti che potevamo portare a casa e che sarebbero stati estremamente importanti dato che, sabato, noi osserveremo il turno di riposo e gli altri potranno mettere altro fieno in cascina. Altra tegola sulla testa ci viene dal fatto che anche Mirco esce acciaccato dal match contro i picchi e dovrà riposare per un po’.

UNDER 16

PIEVE – GARDENA 5-2 (2-2 2-0 1-0)

Inizia domenica 17 il girone di consolazione della nostra under 16 nel quale ci troveremo ad incrociare le stecche con il Gardena ed il Dobbiaco. Il primo appuntamento è, in casa, contro i gardenesi.

Nel primo tempo c’è un batti-ribatti. Al vantaggio gardenese alla prima superiorità risponde, dopo due minuti, “Ciccio” Panciera. Al due a uno di Giovanni Toffoli replicano, dopo meno di un minuto, gli ospiti. La prima sirena squilla sul 2-2.

Nel secondo drittel i gardenesi ci mettono fisico ed uno di loro rimedia un 2+10 per carica da tergo al nostro più piccolo Samuele Zampieri. Passati i due terzi del tempo Alex Rossi festeggia il suo compleanno, portandoci in vantaggio, e, quando manca poco più di mezzo minuto al secondo thè, “big-foot” Giovanni Toffoli, ci porta sul 4 a 2, con un contropiede mentre stiamo giocando in quattro.

Meno di due minuti del terzo tempo per assistere alla splendida fuga in solitaria ancora di Giovanni Toffoli, che infila di rovescio il puck nel sette per l’hat-trick. Il tempo scorre con maggiore indisciplina nostra, costretti a giocare per otto minuti in inferiorità, senza però riportare danni. Finisce 5 a 2.

Bene la nostra linea “piccola” composta da 2002 e 2003 (Michele Bridda e Giacomo Gorian dietro e Samuele Zampieri, Fabio Mazzier e Daniel Larese in attacco) che, quando lanciata nella mischia, fa vedere buone cose, senza alcun timore reverenziale.

Il prossimo appuntamento per i nostri sarà ancora in casa, il 31 gennaio, contro il Dobbiaco.

UNDER 14

PERGINE – PIEVE 1-6 (0-1 0-2 1-3)

Impegno in terra trentina per i nostri “orsi minori”. L’avversario è il Pergine, in cui giocano anche elementi del Feltre. Tra i convocati dà forfait Matteo da Rin Zanco. Vengono chiamati, al debutto nella categoria superiore, “Ricky” Salvetti, Marco Vettor e Giorgio “masterchef” Longo.

I nostri costruiscono, ma non concretizzano e, alla prima sirena, avendo giocato per gran parte del tempo nel terzo avversario, siamo solo sull’1-0 grazie alla rete di Andrea Camarotto. Sui contropiedi abbiamo rischiato un po’ troppo e coach Peter, come sempre, ha deciso di dare spazio a tutti e giochiamo con diciannove uomini di movimento che ruotano in maniera abbastanza regolare.

Anche nella prima parte del secondo parziale pecchiamo in concretezza, poi, approfittando delle prime due penalità comminate alla squadra di casa, vanno a segno “Roby” Genova e “Ghianda” Sommacal, con un pregevole tiro dalla distanza. Alla seconda sirena siamo sul 3-0

Nel terzo altre tre reti nostre con la concessione alle linci, nel finale, del gol della bandiera in situazione di inferiorità (noi in tre e loro in quattro causa scambio di “colpi proibiti”), fissano il finale nel “tennistico” 6-1.

Nota di merito ai tre debuttanti, con gran voglia di far vedere il loro valore, in grado di ben reggere il confronto nella categoria superiore.

Coach Peter lamenta ancora qualche carenza nel pattinaggio, che evidenziamo quando incontriamo squadre che non ci impegnano al 100 %. Ci sarà da lavorare in settimana su questo aspetto.

Sabato 23 si torna alla Cadore Ice Arena per l’impegnativa gara con il Fassa, squadra che, all’andata, ci ha sconfitto 3 a 2 in rimonta, facendoci perdere per strada tre punti fondamentali per il prosieguo.

UNDER 12

TRIANGOLARE (PIEVE – FIEMME VERDE 8-0 / PIEVE – ALLEGHE 3-0)

Seconda giornata della terza fase per i nostri orsetti. Si gioca ad Alleghe ritrovando le stesse squadre (Alleghe e Fiemme verde) che avevano fatto visita sette giorni prima alla Cadore Ice Arena.

I nostri giocano bene, dando dimostrazione di ottimo collettivo, e tornano dalle terre agordine con due vittorie a reti inviolate, risultati che “proiettano” la nostra squadra alla testa del girone M, prima dell’ultimo appuntamento, che si terrà sul lago di Tesero, l’ultima domenica di gennaio.

UNDER 8

MAGLIE MISTE A FELTRE

Nonna orsa ruglia per tutta la settimana, reclamando pulmino ed allenatore anche per i suoi baby-orsi (che dice essere ventuno) che, domenica 17, devono andare a Feltre. Presa per sfinimento la dirigenza acconsente alla concessione di un mezzo di trasporto ed a dare disposizione a coach Luciano di seguire la team leader.

Alla fine Siria Zandanel “ci dà buca” causa febbre mentre “Oencio” da Pra rimane a casa causa infortunio rimediato durante una festa di compleanno (… e poi dicono che ci si fa male giocando ad hockey …). I partenti sono quindi diciannove, ma talmente tanti sono i genitori al seguito che si decide di rinunciare al pulmino dato che c’è posto a sufficienza sui mezzi privati. “Flying grandmother” decolla in direzione Feltre vanamente inseguita da ammiraglie genitoriali di ben maggiore potenza sulla carta, ma incapaci di stare al passo della Suzuky SX4 a bordo della quale i poveri Giuly e coach Luciano sono arpionati ai maniglioni. Lungo il viaggio i Carabinieri fermano il “proiettile bianco” (… nessuna infrazione … solo normale controllo ai documenti …) e comunicano alla signora alla guida l’imminente scadenza della revisione (… si riferivano all’auto ??). Poi si può proseguire.

Giunti al “drio le rive” ognuno dei piccoli indossa la maglietta della squadra in cui è stato inserito … salvo uno, che ha deciso che lui “non gioca”, ma “fa allenamento” mettendosi la sua maglietta preferita (già indossata in passato dai suoi tre fratelli … indovinato chi è ? …). Oltre al “disertore della maglietta” è al debutto in “impegni ufficiali” anche Lorenzo de Carlo, amico del predetto “bastiancontrario”.

La nonna decide di dare ufficialità alle presenze, diffondendo con orgoglio la foto i suoi diciotto presenti (… già, ne manca uno … che rifiuta di apparire nell’immagine … indovinato chi è ? …).

Poi via al divertimento, con tanti (… veramente, tanti …sono 120 - !!) piccoli discatori e, alla fine, mangiata per tutti.

Prossimo appuntamento per il maglie miste ad Alleghe domenica 31.

Il 24 i nostri più piccoli si esibiranno alla pista di San Vendemiano (TV), dove Stefano Dussin vuol farci conoscere i suoi compagni di classe, sperando che anche nella “terra del radicchio” ci si appassioni all’hockey su ghiaccio.

Abbiamo 26 visitatori e nessun utente online

SPONSOR

CALENDARIO

Aprile 2018
L M M G V S D
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

AVVISI UNDER 7/AVVIAMENTO

U9 FILEminimizer

AVVISI UNDER 9

U9 FILEminimizer

AVVISI UNDER 11

U11 FILEminimizer

AVVISI UNDER 13 CORTINA

U13 FILEminimizer

AVVISI UNDER 15

U15A FILEminimizer

AVVISI UNDER 15 CORTINA

U15B FILEminimizer

AVVISI UNDER 17

U17 FILEminimizer

AVVISI UNDER 19 CORTINA

U19 FILEminimizer

AVVISI IHL DIVISION I

IHL FILEminimizer

SERIE IHL

SERIE AHL

2016 09 10 182224

 

 

2016 09 17 153952