RESOCONTO SETTIMANA 03-07 FEBBRAIO

RESOCONTO DELLA SETTIMANA (03-07 febbraio)

Si riprende alla grande l’under 18

Under 16 senza rivali nel girone di “relegation round”

Bene l’under 10 ad Asiago

Primo impegno “internazionale” per l’under 8

UNDER 18

BOLZANO ACADEMY – PIEVE 3-9 (0-1 2-5 1-3) – GIOCATA MERCOLEDI’ 03

Dopo tre sconfitte consecutive che hanno minato la nostra classifica la nostra squadra maggiore consegue una facilmente pronosticabile vittoria in quel di Sill, contro il fanalino di coda Bozen Academy.

Dopo poco più di tre minuti, alla prima occasione di superiorità, è Jack Pompanin a portarci in vantaggio. Sembra preludio a goleada che, nel primo tempo, non si concretizza. Si chiude sul minimo scarto.

Al primo gol dei bolzanini rispondiamo con due reti ed alla seconda segnatura con altre tre. Il parziale del secondo drittel è di 5-2 e l’incontro è già in archivio.

Nel terzo tempo c’è spazio anche per le linee di rincalzo e coach Luciano decide negli ultimi due minuti di gara, sfruttando l’ultimo power play, di schierare quattro “top player” con incarico di servire a “the animal” l’occasione di incrementare la propria statistica. Il buon Enrico non tradisce le attese e firma la rete del 9 a 3.

Ben più probante sarà il prossimo appuntamento: dopo aver affrontato la coda toccherà alla testa. Arrivano, sabato 03, alla Cadore ice arena, i Fassa Falcons.

PIEVE – FASSA 2-1 (1-0 1-0 0-1) GIOCATA SABATO 06

Sabato 06 l’incontro che vale l’80 % della stagione della nostra squadra maggiore. Il Fassa (45 punti) scende alla Cadore Ice Arena. Noi siamo a 41 ed un’eventuale sconfitta ci farebbe distanziare dalle squadre di testa rendendo veramente problematico ogni recupero. L’imperativo è vincere. L’importanza del’incontro è denotata anche dal numero degli spettatori presenti sulle tribune.

Dopo quattro minuti siamo costretti a difenderci in inferiorità, ma il fortino regge. Alla prima occasione in cui sono gli altri a giocare in quattro dimostriamo meritare il primo posto nella statistica delle reti in power play: Simone Dantone e Luca Ghedina servono l’assist ad Andrea Constantini che scaglia un tiro sotto l’incrocio per l’1-0 che appare sul tabellone sino alla prima sirena.

Iniziato il terzo quarto del secondo tempo è la prima linea di attacco che firma il raddoppio: Tommy Alverà e Davide Faloppa sono gli assist-men ed il marcatore è Jack Pompanin.

Nell’intervallo si odono grida belluine dallo spogliatoio ospite tese a dare la scossa alla squadra. I Falcons tornano in campo e vanno a mille, pattinando come forsennati e costringendoci a stringere i denti. Il goalie Jeff ci mette del suo quando la difesa non chiude in tempo, ma, al minuto 11.28, è costretto a capitolare. Manca ancora troppo tempo e tutto può accadere. I rovesciamenti di fronte sono continui, mentre il tempo passa, sino al liberatorio count-down. 2 a 1 e nona vittoria su dieci alla Cadore Ice Arena. Noi saliamo a 44 mentre il Fassa rimane fermo un punto sopra.

Nello scontro tra cavalli selvaggi (Gardena-Vipiteno) ha la meglio la squadra di Selva che sale in testa, a 50 punti, mentre i ragazzi ai piedi del Brennero rimangono affiancati al Fassa a 45.

La classifica va ora a coppie: il Valpusteria ha ragione dell’Appiano e compone, con il Gardena, il duo di testa a quota 50. Dietro, come detto, la coppia Vipiteno – Fassa a 45. L’Asiago, che batte il Chiavenna, rimane agganciato a noi a quota 44. Considerato che il Renon, settimo a 42, ha una partita da recuperare contro l’ultima in classifica, il campionato è sempre più avvincente: sette squadre in sei punti a sei giornate dalla fine e solo quattro biglietti per l’Olimpo.

Martedì grasso turno infrasettimanale: noi saremo ad Egna. Poi ferma nazionale. Tommy Alverà e Mirco Talamini sono attesi in Austria.

UNDER 16

GARDENA – PIEVE 1-10 (0-5 1-4 0-1)

L’under 16 conquista, con un turno di anticipo, la qualificazione alla seconda fase della Coppa Italia, battendo nettamente il Gardena.

Cinque reti nel primo drittel, con hat trick di “Ciccio” Panciera, danno già l’impronta al match il cui bottino viene incrementato dalle quattro reti nel secondo parziale e da quella nel tempo finale.

Si nota la crescita dei “più grandi”, chiamati a dare rinforzo all’under 18 e, quindi, necessariamente abituati ormai ad un altro livello di gioco, mentre continua l’inserimento dei “piccoli” 2002, che si stanno ben comportando.

Domenica 13 e domenica 20 due amichevoli con il Caldaro, squadra che, probabilmente, troveremo nel prosieguo, essendo in testa nel suo girone. Poi, domenica 27, ultimo appuntamento della prima fase, nel ritorno in casa del Dobbiaco.

Tre i 2001 convocati nel frattempo nella nazionale di categoria under 15 in partenza per l’Ungheria al torneo “quattro nazioni” in programma dal 10 al 13 febbraio a Kaposvar: oltre al “veterano” “Ciccio” Panciera” saranno alla loro prima esperienza con la maglia azzurra la “zecca” Jack Longo ed il “Bed” Giorgio de Bona. La “bontà” della nostra squadra è testimoniata dal fatto che chi non ha raggiunto la convocazione nella nazionale è stato selezionato dal Comitato Veneto-Trentino per l’impegno delle rappresentative a Bressanone. Saranno presenti, nelle fila dell’“Est”, Raul de Martin, Matteo Vecellio, Jacopo Genova e Mirco Zardini. In attesa di eventuali defezioni dell’ultima ora anche Mattia de Martin (portiere riserva a casa). Che dire? … bravi ragazzi … in bocca al lupo.

UNDER 14

Ferma gli “orsi minori” da impegni ufficiali. I 2003 Giovanni de Bona, Michele Bridda, Samuele Zampieri, Fabio dall’Acqua e Mattia Passuello hanno pronti bagagli e passaporti per l’avventura canadese del Pee-wee, con partenza prevista nella notte di giovedì 11.

Domenica 07 si è giocato a Tai il torneo dei Comitati ove la rappresentativa Veneta (i diciannove in partenza per Quebec City) hanno avuto ragione, in un combattutissimo incontro terminato sul 3 a 0 (tutte le reti segnate nella ripresa), del Trentino, e, a valanga (15-0) contro la Lombardia.

Ben otto 2002 (i difensori Maikol Sommacal, Jonatan Tormen e Giacomo Gorian – gli attaccanti Lorenzo Caltana, Fabio Mazzier, Roberto Genova, Daniel Larese ed Andrea Camarotto) sono, invece, convocati con la rappresentativa Veneta al torneo “Agazzi” di Varese, in programma il 13 e 14 febbraio.

UNDER 10

“SECONDA FASE” AD ASIAGO

Ottima prestazione dei nostri ragazzi 2006 e 2007 chiamati ad Asiago domenica 07. Come sempre, data la categoria, l’importante è fare gruppo, esperienza e divertirsi. Gli incontri sono contro Asiago e Padova e la formula (tre attaccanti e tre difensori per squadra, su campo normale, con rotazione delle posizioni) ci sta piacendo sempre più. Il risultato è ininfluente, ma non possiamo negare che il pari con l’Asiago e la vittoria con il Padova ci ha fatto piacere.

Nel week-end i 2007 (Pietro de Nardi, Rosario Tolomelli, Anna Sommavilla, Pietro Albanello, Martin Donadio e Daniele Villano) sono chiamati al torneo “Franza” che si svolgerà a Laives ed Egna, ove indosseranno la maglia con lo scoiattolo del Cortina in ragione della collaborazione tra le due società. Sarà una bella esperienza, data la presenza di quattordici squadre, anche straniere (Austria e Repubblica Caca).

UNDER 8

TORNEO “TUCCIARONE” A DOBBIACO

Dopo tante “maglie miste” i più piccoli desiderano vestire la maglia con l’orsetto e vengono accontentati con la partecipazione al loro primo “vero” torneo, il “Tucciarone” di Dobbiaco. Domenica 07 dodici orsetti con codazzo di genitori al seguito si mettono sulle orme del Gabibbo, capobranco aiutante di “nonna orsa”.

E’ una “sfida internazionale” Italia – Austria. Le quattro squadre iscritte (Lienz, Spittel e i padroni di casa del Dobbiaco) si affrontano in girone all’italiana e la nostra, grazie alla vittoria sullo Spittel, occupa alla fine la terza piazza. Degno di menzione il gol anche l’ultimo vestito, Lorenzo de Carlo, che costringe i genitori a “brindare” (e, soprattutto, a far brindare) alla prima rete ufficiale del loro frugolo.

Al momento della premiazione il Sindaco di Dobbiaco assegna ai nostri (… genitori …) il primo premio “virtuale” per la tifoseria (… e per distacco rispetto alle altre formazioni …).

… che banda di scalmanati !!…

Domenica 14 nuovo “maglie miste” e sarà la Cadore Ice Arena ad ospitare l’invasione dei più piccoli di tutto il Veneto. Ci attende un duro lavoro.

Abbiamo un visitatore e nessun utente online

SPONSOR

CALENDARIO

Novembre 2018
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

AVVISI UNDER 7/AVVIAMENTO

U9 FILEminimizer

AVVISI UNDER 9

U9 FILEminimizer

AVVISI UNDER 11

U11 FILEminimizer

AVVISI UNDER 13 CORTINA

AVVISI UNDER 15

46328518 10156926179192728 9044133448045821952 o

AVVISI UNDER 17

AVVISI UNDER 19 CORTINA

AVVISI IHL DIVISION I

46250267 10156919318097728 7454277485828505600 o

SERIE AHL

2016 09 10 182224

 

 

2016 09 17 153952