RESOCONTO SETTIMANA 27-28 FEBBRAIO

RESOCONTO DEL FINE SETTIMANA (27-28 febbraio)

Prosegue la rincorsa dell’under 18

L’under 16 si qualifica all’ultima fase della Coppa Italia

Vittoria in affanno dell’under 14 contro l’Alleghe

Si infrange il sogno della 12

Molto bene l’under 10 nel triangolare casalingo

UNDER 18

TORINO – PIEVE 1-4 (0-1 1-1 0-2)

La nostra squadra maggiore torna della più lunga trasferta con tre punti che le consentono di proseguire nel cercare di acciuffare per i capelli un posto nelle semifinali.

Assenti giustificati Francy Taufer e capitan Gabry Longo viene chiamato al debutto nella categoria superiore il fratellino minore Jack (… può mai mancare un Longo nelle fila gialloblu? …). Sulla tangenziale di Torino altra defezione dato che “vomitino” Ciccio Panciera imbratta (senza sue colpe), compagni e furgone ed è quindi costretto in panca. Mario 50, invece, è costretto agli straordinari per le pulizie del mezzo.

Meno di tre minuti per il nostro top scorer Tommy (Alverà) per la rete di giornata con risultato che non cambia sino alla prima sirena.

Davide Faloppa raddoppia nella prima metà del secondo tempo, ma cinque minuti prima della fine del tempo i sabaudi accorciano.

Nel terzo tempo la partita si fa nervosa con qualche reciproco colpo proibito che accorcia le panchine dalla parte degli allenatori ed allunga quelle dal lato cronometristi. Luca Ghedina approfitta di una superiorità ed Ale “Fresh” chiude il conto per un 4-1 che ci consente di tornare in Cadore, a notte fonda, con tre punti nella bisaccia.

La nostra squadra sale così a quota 50 in classifica. Il Valpusteria (ora a 56) consolida il primato battendo (e probabilmente mettendo fuori dai giochi) il Vipiteno. Il Gardena, avendo ragione sul Feltre, compone la seconda metà del duo di testa. Vittoria, da pronostico, anche per Renon (ora a 51), contro l’Academy fanalino di coda, ed, in casa del Merano, per Asiago (che rimane affiancato a noi a 50 punti). Il Fassa rimane a quota 48 non avendo giocato. Il 01 il Fassa attenderà il Feltre ed il 02 in Renon ospiterà il Vipiteno: incontri importanti per definire le zone alte della classifica. Sabato 05 il momento della verità: Renon-Fassa; Vipiteno-Asiago e, soprattutto, Pieve-Gardena.

Ultima chiamata. Forza ragazzi!

UNDER 16

DOBBIACO – PIEVE 2-8 (0-2 1-3 1-3)

Chiude a punteggio pieno il girone di relegation round la nostra squadra di mezzo, raggiungendo l’obbiettivo di portare in casa l’ultima giornata, che assegnerà la Coppa Italia.

Assenti Francy Taufer, al caldo in terra australiana, e “Ciccio” Panciera, data trasferta torinese da dimenticare. Coach Luciano convoca sei piccoli (2002 e 2003) con Calty al debutto nell’under 16 nel giorno del suo compleanno.

Si gioca in clima d’altri tempi, una “winter-classic” sotto neve e sferzate di aria fredda che rallenta il puck in campo e gela il pubblico. Nel primo drittel vanno in rete Mirco Zardini e Lorenzo Larese Doch, dopo due belle combinazioni che li smarcano per l’appoggio in rete.

Nel secondo coach Luciano dà spazio ai “minions” schierando la terza linea, composta esclusivamente dai “sotto misura” (… forse fa accezione, per il fisico, solo Michele Bridda..). Qualche timore ai primi cambi, ma poi i nostri sfoderano la loro voglia di mettersi in mostra ed è Michele Bridda a scagliare un tiro dalla distanza che mette il numero 3 sul nostro box score. I padroni di casa accorciano, ma ci pensa “big-foot” Toffoli, pur assonnato dopo il viaggio Pieve-Torino-Pieve, a riportare le cose nella giusta dimensione. Prima della sirena di fine tempo Noah mette la firma sul tabellino. Alla seconda sirena siamo sul 5-1.

Dopo il coast to coast geografico del nord Italia “big-foot” marca la persona doppietta in avvio del terzo con un più breve “da porta a porta”, mentre siamo in inferiorità. Alle seconda rete dei padroni di casa risponde Jack Longo (in superiorità) Jack Longo e chiude il match, dopo aver aperto le danze, Mirco Zardini. Finisce 8-2. Missione compiuta: la Coppa Italia (triangolare Pieve – Caldaro – Como) si disputerà alla Cadore Ice Arena, domenica 13 marzo.

UNDER 14

PIEVE – ALLEGHE 7-6 dtr (4-2 2-2 0-2 1-0)

Ultimo impegno casalingo per gli “orsi minori” che ospitano l’Alleghe sabato 27.

Nel line up giochiamo con le linee arretrate ridotte causa assenze per malattie di stagione del portiere Ale de Pol e dei difensori Jonatan Tormen ed Aldo Calabria. Meno di due minuti e “Calty” confeziona la rete del vantaggio e poco più di un altro giro di lancette sono sufficienti a “Samu” Zampieri per il raddoppio. Le civette approfittano della prima superiorità per dimezzare lo svantaggio. Calty rimette le giuste distanze tra noi e gli ospiti, ma che crea entusiasmo tra il pubblico non è tanto la rete quanto la chiamata dell’assist ad Edgar Pradetto, al suo primo punto di stagione. Segna Daniel Larese e, sei secondi dopo ancora le civette. La prima sirena è sul 4-2.

Dalla metà del secondo parziale batti e ribatti: le civette si rifanno sotto; Daniel Larese approfitta della prima superiorità per la doppietta; gli agordini ribattono alla superiorità rendendoci pan per focaccia; Roby Genova rimette la situazione sul doppio vantaggio. Secondo thè sul 6-4.

Tra minuti di black-out (dal 53 al 56) consentono alle civette di siglare le due reti che portano sul pari la sfida. Si giunge così ai tiri di rigore: Daniel Larese, “Samu” Zampieri” e capitan Bridda “ciccano i primi tre, mentre gli agordini, che hanno iniziato la serie, mettono alle spalle di “Juan el Loco” il terzo ed il quarto. Restano due colpi a noi ed uno agli ospiti. Il primo “cecchino” designato è “Calty” che scarta il portiere consentendo di andare all’ultimo tiro sul -1. Juan de Bona ipnotizza il tiratore agordino e consegna a Roby Genova la responsabilità di tenerci in partita. “Tekete” non tradisce, tirando prima di arrivare troppo vicino al goalie avversario, e ci porta al sesto rigore. Si inverte la serie e tocca prima a noi: Coach Peter designa ancora “Calty” che decide di festeggiare il suo ultimo giorno da tredicenne con un’altra marcatura. Il tiratore avversario sbaglia ed il punto supplementare è a nostro favore. Coach Peter è piuttosto deluso dal fatto di essersi complicati così tanto la vita, ma comunque i due punti, e la sconfitta contemporanea del Fiemme ad opera del Val di Sole, consolidano la nostra terza posizione in classifica.

Sabato ultima giornata, con la trasferta di Cavalese per incrociare le stecche proprio con il Fiemme che, per superarci, dovrà batterci con più di quattro gol di scarto.

 

UNDER 12

ASIAGO – PIEVE 8-2 (1-2 3-0 4-0) – SEMIFINALE CAMPIONATO VENETO-TRENTINO

Il calendario decide che, in semifinale, i nostri orsetti debbano giocarsi l’accesso alla finale in una partita secca contro il rullo compressore Asiago, mai sin qui battuto nel torneo Veneto-Trentino dall’impressionante ruolino di marcia di 231 gol fatti e 9 subiti in 21 gare (noi, per fare un paragone 121 fatte e 16 subite). Si gioca a Roana, sull’altopiano vicentino.

L’ottimismo pervade tutti quando, dopo il primo drittel, siamo in vantaggio per 2-1. Gli stellati, però, sono vere “macchine da guerra” e, nel secondo tempo, ribaltano la sfida con tre reti che fanno sprofondare i nostri nel sentimento opposto a quello della prima pausa. L’incontro è lungo, dato che mai prima d’ora si erano giocati tre tempi da venti minuti ciascuno. Loro giocano con tre linee e coach Peter cerca di rispondere, fin che i ragazzi ce la fanno, con le due maggiormente in grado di cercare di contrastare i padroni di casa. Nel terzo tempo la prevedibile flessione, anche fisica, dei nostri ed altre quattro reti a rimpinguare il bottino dei giallo-rossi. Finisce 8 a 2, un punteggio, forse, troppo severo, ma contro una squadra nettamente superiore alla nostra. Peccato averla trovata solo, e proprio, a questo punto del torneo. Ora ci attende il Trento, sconfitto nell’altra semifinale dal Val di Non. Si giocherà in due partite: andata nel capoluogo trentino domenica 06 e, festa finale, per la gara di ritorno, alla Cadore Ice Arena sabato 12.

UNDER 10

TRIANGOLARE A PIEVE (PIEVE – ALLEGHE/ZOLDO – CORTINA)

Domenica mattina appuntamento in casa per i nostri under 10 che giocano, in campo grande e sei contro sei, con Alleghe/Zoldo e Cortina. Coach Luciano è rientrato alle 03.00 da Torino e, dovendo guidare l’under 16 a Dobbiaco nel pomeriggio, viene lasciato a nanna. Peter è ad Asiago con l’under 12. Guida d’eccezione è, quindi, Giorgio de Bettin. Nel primo incontro siamo noi a misurarci con l’Alleghe/Zoldo. Il punteggio non deve apparire né su tabellone, né su foglio di arbitraggio, ma noi, con orgoglio, diciamo che i nostri hanno fatto suonare le trombe tre volte più di quello che hanno fatto gli altri …

Nel secondo incontro gli scoiattoli fanno, a loro volte, squillare più volte le tromba della nave rispetto agli amici zoldano/agordini.

Il terzo incontro è quindi uno “spareggio” ed è proprio una bella partita, corretta e leale. Gli allenatori sono di primordine: se dal nostro lato c’è Giorgio de Bettin dall’altro c’è la guida della serie A John Parco. I nostri piccoli fanno suonare tre volte la “shiphorn” e sembrano mettere in ghiaccio la partita. I “cugini ampezzani” non sono da meno e, nel secondo tempo, fanno altrettanto. Quando manca meno di un giro di lancette uno dei nostri si lancia, simile all’Albertone nazionale dei bei tempi sciistici, tra gli scoiattoli, usati come paletti in uno slalom, ed il tiro che conclude l’azione si insacca, facendo esplodere gli orgogliosi genitori sugli spalti.

Alla fine, come è giusto, pasta e dolci tutti insieme scambiandoci reciproci complimenti.

Sabato 06 e domenica 07 i nostri parteciperanno al Torneo Caldart, in Auronzo, trovando anche squadre di altre nazioni. Forza ragazzi, in bocca al lupo!

Abbiamo 267 visitatori e nessun utente online

SPONSOR

CALENDARIO

Gennaio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

AVVISI UNDER 7/AVVIAMENTO

AVVISI UNDER 9

AVVISI UNDER 11

AVVISI UNDER 13 CORTINA

logo u13 cortina

AVVISI UNDER 15

logo u15

AVVISI UNDER 15 CORTINA

logo u15 cortina

AVVISI UNDER 17

logo u17

AVVISI UNDER 19 CORTINA

logo u19 cortina

AVVISI IHL DIVISION I

2017 09 28 124123

SERIE IHL

SERIE AHL

2016 09 10 182224

 

 

2016 09 17 153952