Iniziano le AperiRiunioni, brevi riunioni prima di cena, ieri sera abbiamo avuto il primo incontro di una lunga serie di “aperitivi” con i genitori delle nostre under, lo scopo è illustrare la stagione che si prospetta e dare la possibilità a tutti gli interessati di chiedere spiegazioni su qualsiasi argomento inerente all’under di appartenenza. La categoria che aveva più bisogno di chiarezza era l’under 13, seguita quest’anno dal nostro dirigente Tito Ciliotta, punto di partenza per un’alleanza a tre, Pieve-Cortina-Zoldo. Spiegata in poche parole quest’anno i ragazzi di Pieve vestiranno la maglia dello Zoldo, allenandosi nei due stadi, seguiti da coach Karel con la supervisione del nostro coach Peter Laurencik, mentre i ragazzi di Cortina resteranno all’Olimpico, seguiti da coach Jimmy, e vestiranno la loro casacca, il punto d’incontro sarà con i ragazzi più meritevoli delle tre società che dovranno dare un grosso aiuto nella categoria superiore, under 15 targata Pieve, dove i numeri quest’anno sono abbastanza risicati. “ dobbiamo partire positivi e sicuri che queste alleanze possano portare linfa vitale per questo sport che fa i conti con un costante calo demografico” spiega Giuliano Longo Direttore Sportivo dell’HC Pieve di Cadore, “ ci siamo trovati diverse volte a tre per discutere di cosa bisognava fare e non fare, ma se non si ha il coraggio di partire non si avrà mai la possibilità di dire che è andata bene o male”. A breve altre informazioni sulle varie under.